1
Clicca sulla mappa per definire l'area d'interesse
2
Per chiudere l'area clicca nuovamente sul primo punto

29 Segnalazioni

  • Sentiero in franamento - NON SEGNALATO | 18/10/2017

    Il sentiero "1a" si interrompe qui a causa del franamento delle parti più ripide verso il lago, non è prudente proseguire. La discesa verso il lago è molto pericolosa - NON SEGNALATO. Confermato da ufficio turistico Sauris

    Segnalato da: Luca Coronica

    Luogo:

  • Sentiero Interrotto - Grande frana | 18/10/2017

    Il sentiero 2H è franato completamente da 5 anni lasciando il posto ad una voragine. Salendo dal paese di Sauris di Sotto la frana è segnalata e la strada bloccata, mentre scendendo da sopra la frana non è segnalata ed estremamente pericolosa con imporvvisa caduta a precipizio di svariate decine di metri. Confermato da ufficio turistico Sauris

    Segnalato da: Luca Coronica

    Luogo: Sauris di Sotto, Friuli-Venezia Giulia, Italia

  • SENTIERO SPOSTATO | 26/09/2017

    Il sentiero 482 nella parte che collega l'attacco per forcella del Matt con l'attacco per forcella de le Ciavazole è spostato di 50/100m più in alto rispetto a quello segnato sulla carta, passando molto vicino alle base degli sfornioi.

    Segnalato da: Giuseppe Da Pian

    Luogo: Veneto, Italia

  • modifica mappa 023 Alpi Feltrine | 23/09/2017

    Nuova strada di accesso al rif.casera Ere. Accesso auto fino a quota 925 c.a dove è situato un parcheggio.

    Segnalato da: Giuseppe Ricchieri

    Luogo:

  • 2

    Chiusura parziale del sent. 635 e sostituzione numerazione sentieri limitrofi | 28/08/2017

    Come possibile vedere sul portale dei sentieri trentini (http://trentino.webmapp.it) le variazioni sono molteplici. Il sentiero 635 è stata parzializzato, in particolate il nr. 637 è stato chiuso mentre una porzione è stata aggiunta al sentiero 636. Discrepanze pure per quanto riguarda la zona sotto al forcella Vallaccia

    Segnalato da: Roberto Losco

    Luogo: Trentino-Alto Adige, Italia

  • 2

    Rifugio Velo della Madonna | 14/08/2017

    Nella riedizione del 2013 della mappa Tabacco n. 22 "Pale di San Martino" e anche nella mappa digitale W02J la posizione del Rifugio Velo della Madonna è sbagliata.
    Va spostato più a sinistra, dove parte il sentiero CAI n. 739 "Ferrata del Velo" (vei immagini della mappe allegate, nuova edizione errata, vecchia edizione esatta)

    Segnalato da: Sandro Fornasier

    Luogo: Trentino-Alto Adige, Italia

  • sostasio entrampo - calgareto | 13/07/2017

    esiste un sentiero storico con piccoli tratti pavimentati in pietra che porta a 900 metri e poi si biforca per le differenti destinazione

    Segnalato da: Tiziana Marchesi

    Luogo: Friuli-Venezia Giulia, Italia

  • sostasio entrampo - calgareto | 13/07/2017

    esiste un sentiero storico con piccoli tratti pavimentati in pietra che porta a 900 metri e poi si biforca per le differenti destinazione

    Segnalato da: Tiziana Marchesi

    Luogo: Friuli-Venezia Giulia, Italia

  • luch- prico | 13/07/2017

    Esiste un sentiero che collega ke due località non segnalato in carta ne in app

    Segnalato da: Tiziana Marchesi

    Luogo: Avausa, Friuli-Venezia Giulia, Italia

  • sentiero 653 variato | 10/07/2017

    il sentiero 653 non è piu come indicato sulla mappa, ma inizia seguendo il 654, poi continua per un nuovo percorso per poi innestarsi nel vecchio 653. vedere tracia nel nulla della foto allegata.
    gran parte del 654 e parte iniziale del 653 è una mulattiera, non indicata sulla mappa.

    il vecchio tratto iniziale di 653 non è piu visibile, seguito solo con gps alla mano

    Segnalato da: Federico Copetti

    Luogo: Friuli-Venezia Giulia, Italia

  • Sent. segnalato sbagliato alla cima del Monte Zelo | 19/12/2016

    Fino alla forcella Pongol per sentiero 545 "La montagna dimenticata" tutto bene poi l'ultimo tratto fino alla cima è completamente sbagliato, in allegato foto con posizione gps.

    Segnalato da: Armando De Poli

    Luogo: La Muda, Veneto, Italia

  • Sent. segnalato sbagliato alla cima del Monte Zelo | 19/12/2016

    Fino alla forcella Pongol per sentiero 545 "La montagna dimenticata" tutto bene poi l'ultimo tratto fino alla cima è completamente sbagliato, in allegato foto con posizione gps.

    Segnalato da: Armando De Poli

    Luogo: La Muda, Veneto, Italia

  • Località Giralba (Auronzo) non raggiungibile dal rif Carducci | 18/08/2016

    il sentiero 103 che collega Rif Carducci a Giralba è inagibile da due anni (parole del gestore rif Carducci) a causa di una frana; quindi noi che si arrivava dal rif Comici abbiamo avuto notizaia di questo solo al rif Carducci, NESSUNA SEGNALAZIONE DELL'INTERRUZIONE TRA COMICI E CARDUCCI, non conosco il posto preciso della frana in quanto abbiamo dovuto tornare indietro e scendere a valle tornado indietro e scndendo la val di Cengia. potete verificare con il gestore del rif Carducci. escursione fatta in data 17 agosto 2016

    Segnalato da: Giuliano Lanzani

    Luogo: Veneto, Italia

  • sentiero mancante su app tabaccomapp | 04/08/2016

    parte del sentiero dei camosci che connette CAI405(Rif Duca d'Aosta) con CAI407(incrocio linee funivia Ra Valles) passando alla base del Dos de Tofana non e' presente sull'app pur essendo ben segnato sulla versione cartacea ed ancora ben mantenuto.

    Segnalato da: Dario Gnani

    Luogo: Veneto, Italia

  • Sentiero non segnalato | 24/07/2016

    Da S.Martino di Castrozza località segheria, dal la stradina che porta a malga Valgigolera si stacca un sentiero che porta verso Malga Ces e arriva proprio alla malga e che non è segnalato sulle mappe online se non solo nella prima parte

    Segnalato da: Luciano Ben

    Luogo: Trentino-Alto Adige, Italia

  • Parti mancanti | 30/06/2016

    La mappa è gratuita, ma è esattamente dove vivo io, l'avrei anche comprata ma mancano delle parti... gran parte a dire la verità

    Segnalato da: Paolo Piovesan

    Luogo: Pagnano, Veneto, Italia

  • Sentiero interrotto da frana. | 17/06/2016

    Il sentiero segnalato come rosso tratteggiato sulla mappa tabacco che porta sul piazzale di Castelmonte risulta essere interrotto da frana e non si capisce da che parte proseguire.
    Si vedono due sentieri battuti che proseguono uno a destra e uno a sinistra rispetto al sentiero segnalato.
    Quello di sinistra molto ripido e piuttosto impraticabile in mtb anche a spinta finisce nella boscaglia dopo 50 metri, quello di destra finisce con fitta vegetazione dopo poche decine di metri.
    Andrò a verificare il tracciato partendo dal punto di arrivo, dal piazzale del santuario di Castelmonte, procedendo a ritroso per verificare se uno dei due sentieri sostituisce l'originale segnalato sulla mappa.

    Segnalato da: Michele Peres

    Luogo: Friuli-Venezia Giulia, Italia

  • Nel Comune di Fregona non è segnalato il sentiero dedicato al tenente William Berry | 21/02/2016

    Il sentiero parte da Cadolten e sale fino al Monte Pizzoc.
    3 anni fà è stato sistemato e messo in sicurezza dall'Amministrazione Comunale di Fregona.
    e' un buono stato ed è un bellissimo sentiero.

    Segnalato da: DANIELE DAL MAS

    Luogo: Veneto, Italia

  • modifica | 24/01/2016

    nella mappa E08G il sentiero che parte da Clavais verso Ravascletto è stato sostituito da una nuova strada forestale fche arriva fino a Rio Secco

    Segnalato da: Giangiacomo Biadene

    Luogo: Friuli-Venezia Giulia, Italia

  • mappa mancante | 17/11/2015

    la mappa w01m arriva solo a caorera e manca di tutta la parte orientale

    Segnalato da: fabio loro

    Luogo: Veneto, Italia

  • Sentiero modificato | 11/10/2015

    Il sentiero Cai 109 non è come indicato sulla mappa ma ha subito una modifica, il sentiero indicato sulla mappa è pericoloso e in disuso

    Segnalato da: Siro Scala

    Luogo: Ponzolotti, Trentino-Alto Adige, Italia

  • errore numero sentiero | 28/06/2015

    il sentiero che sulla mappa è indicato come 512 in realtà è il n. 612...sentiero che sale dal centro del paese di valbruna al borgo lussari passando per l'alpe limerza

    Segnalato da: stefano pasca

    Luogo: Friuli-Venezia Giulia, Italia

  • Sentiero 505 | 01/04/2015

    Torrente Desedan ha interrotto il sentiero , con uno scavo di 15 metri circa

    Segnalato da: Daniele De Martin

    Luogo: Fortogna, Veneto, Italia

  • Segnalazione errata sentiero 436 | 20/03/2015

    Il sentiero 436 che corre sotto le Rocchette, in realtà corre parallelo più basso di circa 25m ed è ben segnalato. percorrendolo infatti la traccia GPS è sbagliata.

    Segnalato da: Paolo Riccato

    Luogo: Veneto, Italia

  • segnalazione errata sulla mappa sentierro 23 da valparola a pralongia | 25/07/2014

    non e' un un sentiero ma si tratta di massi da superare . il percorso e' segnalato ma e' per escursionisti esperti. alcuni passaggi pericolosi per inesperti

    Segnalato da: marcello corizzato

    Luogo: , Veneto, Italia

  • SENTIERO 448a - TRATTO FRANATO | 16/06/2014

    Il tratto poco prima di aggirare lo spigolo Sud (non Sud-Est) della Cuestalta, proveniendo da Sella Cercevesa, presenta cedimenti di superficie che hanno fatto scomparire circa 60-70m di sentiero su costa molto inclinata (quota approssimativa 1820m). Tutta la zona appare a rischio ulteriori cedimenti dopo precipitazioni abbondanti.

    Segnalato da: Marco Carboni

    Luogo: , Friuli-Venezia Giulia, Italia

  • ATTACCO OVEST FERRATA COSTANTINI | 13/12/2013

    Attacco ad ovest della Ferrata Costantini inagibile causa frana dello scorso anno. Agibile solo attacco est.

    Segnalato da: Luca Chinellato

    Luogo: , Veneto, Italia

  • SENTIERO 629 (DEL RE DI SASSONIA) E' INAGIBILE PER FRANA - PERICOLO | 21/11/2012

    Il tratto tra la Capanna Brunner e il bivio con il sentiero 650 è inagibile. Una frana ha asportato i cavi metallici.(2/11/2012)

    Segnalato da: Riccardo Maida

    Luogo: , Friuli-Venezia Giulia, Italia

  • Sentiero 429 (Gleris) dopo Forcella alta di Ponte Muro - PERICOLO | 19/08/2012

    Il sentiero 429 dopo forcella alta di ponte muro, si è rovinato a causa di varie frane. Fondo ghiaioso e franabile. Presenta pezzi difficili e pericolosi perché in assenza di qualsiasi tipo di cordino metallico. Prestare moltissima attenzione.

    Segnalato da: Riccardo Maida

    Luogo: , Friuli-Venezia Giulia, Italia

mi piace
non mi piace più